DI SIPIO HA RADICI LONTANE…
AMORE INCONDIZIONATO E SUDORE, VOLONTÀ E TENACIA.

È LA STORIA DI UNA TERRA ACCOLTA, CURATA E VISSUTA,
GRAZIA ED ELEGANZA RACCONTATE NEI NOSTRI VINI.

ABRUZZESI DA PIU’ GENERAZIONI, RADICATI SU QUESTA TERRA
TRA IL MARE ADRIATICO E LE VETTE DELLA MAJELLA.

IN UN MICROCLIMA IDEALE, CON BREZZE ED ESCURSIONI TERMICHE,
COLTIVIAMO UVE CHE ESPRIMONO I CARATTERI PECULIARI DEL NOSTRO TERRITORIO.

LE VIGNE DI SIPIO SORGONO A RIPA TEATINA,
TERRE COLTIVATE DI PADRE IN FIGLIO, SEGNATE DA UN LEGAME PROFONDO,
UN SOGNO RAGGIUNTO, ALLA RICERCA DI SEMPRE NUOVI TRAGUARDI.

UN TERRITORIO CONOSCIUTO DALLA FAMIGLIA DI SIPIO IN OGNI RECONDITO ANGOLO,
UNA TENUTA DI 70 ETTARI INCONTAMINATI E COLTIVATI IN REGIME BIOLOGICO,
VENDEMMIE CHE VEDONO L’AVVICENDARSI GENERAZIONALE TRA I FILARI.

LA CANTINA È NEL CUORE DI QUESTA TENUTA,
UN’ARCHITETTURA MATERICA PERFETTAMENTE INTEGRATA NEL PAESAGGIO
SCORCI D’ABRUZZO CON ORIZZONTI INFINITI SULL’ADRIATICO:
UN LAGO, VIGNETI, ULIVETI, CAMPI DI GRANO E GIRASOLI.

MONTEPULCIANO, TREBBIANO, PECORINO,
FALANGHINA, PINOT NERO, RIESLING, CHARDONNAY,
VITIGNI CHE TROVANO SUOLI E CLIMA PARTICOLARMENTE VOCATI,
ACCOMPAGNATI TUTTI, NELLA CRESCITA E NELLA TRASFORMAZIONE,
DALLA TENACIA E DALL’ESPERIENZA.

DALLA VIGNA AL CALICE, L’INTERA FILIERA È CURATA NEI DETTAGLI:
LA RACCOLTA DI SOLE UVE INTEGRE E SELEZIONATE, LA SGRANELLATURA DEGLI ACINI…
SONO SOLO L’INIZIO DI UN LUNGO ED AFFASCINANTE PERCORSO,
GARANZIA DI QUALITÀ.

13 ETICHETTE CHE SONO LA RAPPRESENTAZIONE TANGIBILE,
L’ESPRESSIONE ENOICA DI UNA REGIONE AD ALTA VOCAZIONE:
L’ABRUZZO